Il punto sui Fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone – 9 –

FucilieriNegli ultimi mesi, la vicenda dei Fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, almeno dalle notizie che provengono (centellinate) attraverso i media italiani, non ha compiuto i passi sperati per una rapida soluzione. Nonostante il semestre di presidenza italiana all’Unione Europea e la nomina del Ministro degli Esteri Federica Mogherini alla carica di Lady PESC, la tanto acclamata politica estera e di sicurezza comune (quasi un controsenso e un’antitesi dal momento che ogni Stato membro persegue una propria politica estera, spesso anche in concorrenza con i presunti “amici”), la situazione diplomatica è ormai arenata, con la polizia indiana che a oltre due anni di distanza non ha mai portato alcuna prova concreta della colpevolezza dei Fucilieri del Reggimento San Marco. Come se non bastasse, per Massimiliano si sono avute complicanze fisiche, tanto che ne è stato disposto il rimpatrio: peccato, però, che Salvatore debba sempre essere confinato all’interno delle mura della nostra ambasciata a New Delhi. E, come sempre, abbiamo nuovamente rivolto qualche domanda al Generale Fernando Termentini.

1. Negli ultimi mesi abbiamo assistito a diversi “colpi di scena”. All’inizio la vicenda faceva ben sperare, poi, come sempre accade, la situazione è peggiorata: il malore (un’ischemia) per Massimiliano Latorre e, notizia diffusa oggi dall’Hindustan Time, che i due Fucilieri abbiano fatto pressioni sul Comandante della Petroliera Enrica Lexie per inviare un falso rapporto: strano, però, che tutto ciò venga detto dopo il rinvio al 12 settembre e dopo oltre due anni di accuse mai supportate da prove.

Assolutamente strano e non è la prima volta che accade. Non appena per un motivo o per un altro l’attenzione viene dirottata sui Marò per motivi seri, escono notizie a dir poco strane. Quella della dichiarazione di Vitielli, comandante della Enrica Lexie, è gravissima. È stata sconfessata dall’armatore, ma se io fossi gli interessati, attraverso i legali indiani, denuncerei il giornale per diffamazione. Nello stesso momento, la Procura italiana dovrebbe aprire un fascicolo d’ufficio per accertare la verità, oltre la smentita, in quanto Vitielli in qualità di Comandantete della nave è un ufficiale di Polizia Giudiziaria e se avesse veramente aderito ad una richiesta del genere avrebbe commesso un fatto gravissimo.

2. Il Ministro della Difesa Roberta Pinotti ha dichiarato che se la situazione fosse stata facile, sarebbe stata già risolta. Inoltre, che l’Italia è pronta ad adire la questione di fronte alle Nazioni Unite: non sarebbe stato il caso di pensarci già il 15 febbraio 2012?

Se non proprio il 15 febbraio 2012, sicuramente il 22 marzo 2013 quando sono stati rimandati in India, anche se il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon ha sempre dichiarato che era un “caso fra Stati”. C,omunque a dire il vero, nel novembre del 2012 il Presidente Monti avrebbe dovuto sollevare il caso in occasione del suo intervento al plenum dell’Assemblea.

3. Al di là dell’importanza per il nostro paese, la vicenda dei Fucilieri rischia di passare in secondo piano di fronte alle crisi di Ucraina e Siria-Iraq. Adesso che il nostro Ministro degli Esteri Federica Mogherini è a capo della Politica Estera e di Sicurezza Comune, durante il semestre italiano, quali possono essere le azioni da intraprendere a livello Unione Europea? È giusto continuare l’apporto alle Operazioni Ocean Shield e Atalanta dopo il completo disinteresse della comunità per Mare Nostrum?

Non è assolutamente giusto che noi continuiamo a partecipare ad Ocean Shield e Atalanta e gli altri ci hanno lasciato soli per Mare Nostrum. Naturalmente, il Ministro degli Interni Angelino Alfano risponderà che lui ha ottenuto Frontex Plus, ma il “plus” ha valenza solo se incrementa qualcosa, altrimenti non vale nulla se incrementa l’inesistente!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...